torna alla home page di Alvec

Torna alla home page... Data Odierna: 15 Dicembre 2017   
RENZO CARAMASCHI, SINDACO DI BOLZANO, LAUREATO DELL'ANNO 2017

Renzo Caramaschi, sindaco di Bolzano e per molti anni direttore generale del comune altoatesino, già studente dell’ateneo scaligero è il “Laureato dell’anno 2017 – Una carriera eccellente”. La premiazione si è tenuta mercoledì 25 ottobre al Polo Santa Marta, nell'ambito di UniVerò, il Festival dell'orientamento.

Renzo Caramaschi si è laureato in Economia nel 1969, con una tesi dal titolo “Innovazione e organizzazione aziendale”, con relatore Giovanni Panati. Nel 1971 ha iniziato la sua carriera nell’Amministrazione comunale di Bolzano, dove, a partire del 2001, ha ricoperto l’incarico di direttore generale, per diventare primo cittadino nel 2016.

Appassionato di escursionismo ha scritto due volumi dedicati alle escursioni nell’Alto Adige. Ha pubblicato inoltre due romanzi. Il suo “Di gelo e di sangue” ha ricevuto la menzione della giuria al premio Rigoni Stern del 2016.

Legato da un rapporto di amicizia con il direttore d’orchestra Claudio Abbado, si è speso per lo sviluppo dell’Accademia Gustav Mahler e dell’Orchestra giovanile europea fondati proprio dal Maestro a Bolzano.

Nell’Albo d’oro dei Laureati dell’anno, Renzo Caramaschi si affianca a otto imprenditori (Giuseppe Dal Cortivo, Alberto Bauli, Sandro Veronesi, Bruno Veronesi, Sergio Cielo, Ilaria Vescovi, Giovanni Podini e Andrea Dusi), quattro manager (Giancarlo Battisti, Enrico Frizzera, Karl Heinz Salzuburger e Marisa Golo), due docenti universitari (Dario Olivieri e Nicola Pavoni) e a un rappresentante delle Istituzioni (Alberto Giorgetti).

Dopo la premiazione, il Laureato dell’anno presentarà il suo percorso professionale nell’ambito dell’amministrazione pubblica territoriale e, in modo particolare, si soffermerà sul ruolo di direttore generale del comune di Bolzano. “Una carriera per la comunità” è il titolo scelto da Renzo Caramaschi per il suo intervento.

Con questa premiazione si conclude l’edizione 2017 del “Laureato dell’Anno”. Nella sessione primaverile degli esami di laurea triennale, tenuta nel mese di aprile, erano stati selezionati i migliori giovani che hanno conseguito la laurea nell’anno accademico 2015-2016.